Apple Watch Series 7: tutte le novità

Apple Watch Series 7 non presenta differenze troppo marcate rispetto ai dispositivi precedenti. Il primo aspetto che salta all’occhio di questo smartwatch di ultima generazione è rappresentato dai bordi arrotondati, uniti a cornici sottili e a una tastiera completa.

Ecco cosa c’è da sapere riguardo alla Serie 7 di Apple Watch, con la chance di avere tutti gli elementi per valutarne un eventuale acquisto. Con tali premesse, un dispositivo simile può adattarsi alle esigenze di un pubblico trasversale.

Il nuovo design

Come accennato in precedenza, Apple Watch Series 7 garantisce una valida continuità con il recente passato. Le sue cornici laterali hanno uno spessore di 1,7 millimetri, un po’ più ampie della Series 6. Il display può avere un’ampiezza di 41 o 45 millimetri, con un incremento di 1 millimetro rispetto al modello precedente.

Interessante la luminosità, cresciuta del 70% in ambienti interni nei quali la visibilità risulta complicata. La tastiera Qwerty consente di digitare ciascuna parola con estrema facilità tramite il sistema QuickPath. È la prima volta che un dispositivo Apple attua una soluzione di questo genere. A tutto ciò, tocca aggiungere un incremento della resistenza a urti, polvere e acqua, grazie alle certificazioni IP6 e WR50.

SILICONE – Desk Charger

E’ stancante avere cavi fragili e cavi rotti? Avete speso una fortuna in cavi fragili che si rompono in pochi giorni? Bene, è il momento di scoprire un’esperienza di ricarica completamente nuova con un tocco di brillantezza! Potrai caricare il tuo Apple Watch senza sforzo!

Portable Wireless Charger

Non sarebbe fantastico se potessi caricare il tuo orologio mentre sei in viaggio senza doversi preoccupare di cavi fragili e aggrovigliati?


Le specifiche tecniche

In uscita in autunno, il wearable di casa Apple potrebbe avere un peso complessivo di soli 32 grammi grazie alla sua cassa in alluminio, mentre la variante in acciaio inox potrebbe salire fino a 42 grammi. Nel mezzo, ecco i 37 grammi della cassa in titanio.

La memoria interna dovrebbe essere da 32 GB, unita al sistema S7 System-in-Package in grado di potenziare l’intero processore del 20% rispetto al Watch SE. La memoria RAM dichiarata è invece pari a 1 GB, con chipset Apple S6 di ultima generazione.

Secondo quanto dichiarato dal CEO di Apple, Tin Cook, Apple Watch Series 7 dovrebbe avere al suo interno una batteria da poco più di 300 mAh di capacità, con una durata massima che potrebbe aggirarsi sulle 18 ore. Il sistema di ricarica rapida consente di raggiungere l’80% da zero in circa tre quarti d’ora.

Interessante anche la presenza del nuovo sistema operativo WatchOS 8, con diverse funzionalità aggiuntive quali Mindfulness e Workout. Dall’app Foto al Pilates, l’obiettivo di gestire al meglio la propria attività motoria quotidiana viene conseguito fino in fondo.

Un occhio attento rivolto alla salute

Apple Watch Series 7 rivolge tutta la dovuta attenzione al miglioramento del benessere quotidiano. All’interno, il modello comprende un saturimetro in grado di rilevare la concentrazione di ossigeno nel sangue. Il sistema ECG si occupa dell’attività del cuore, così come è disponibile una comoda app per la presenza cardiaca.

Le conclusioni su Apple Watch Series 7

Watch Series 7 è stato presentato lo scorso 14 settembre insieme a iPad e iPad Mini e sottolinea il chiaro intento di Apple di continuare a dominare anche nel segmento degli smartwatch. Con tutta probabilità, bisognerà ancora attendere qualche settimana prima di acquistarlo. Il prezzo indicato dall’azienda americana è di 399 dollari.

Share your love
Default image
Giulia