Apple Pencil seconda generazione, tutto quello che dovresti sapere

Apple Pencil è un prodotto di assoluto rilievo, specie nella sua seconda generazione. I miglioramenti rispetto alla versione precedente si notano tutti, con alcune caratteristiche in grado di segnare una netta differenza.

Il primo aspetto che balza all’occhio è la capacità di usufruire di un sistema di ricarica wireless, con una rapidità notevolmente superiore. Al tempo stesso, la latenza ridotta al minimo e il tocco più automatizzato conferiscono al prodotto una potenza maggiore.

Ecco tutto ciò che dovresti sapere riguardo all’Apple Pencil di seconda generazione, noto anche più semplicemente come Apple Pencil 2. In questo modo, puoi usufruire di un prodotto dalle molteplici qualità senza dover spendere una cifra eccessiva.

Una tecnologia senza fili per una ricarica di alta qualità

Come già accennato in precedenza, il nuovo Apple Pencil si avvale di un innovativo sistema di ricarica. Quest’ultimo funziona tramite l’abbinamento rapido ad un iPad Pro, da accostare direttamente al lato del dispositivo. La matita virtuale inizia a scattare mediante un processo magnetico e la ricarica è avviata, con la prospettiva di tornare a usufruire del prodotto in tempi rapidi.

La prima versione di Apple Pencil necessitava di un cavo USB per il suo completo funzionamento in sede di ricarica. Con la seconda generazione, questo discorso non è più valido, nonostante qualche problema di compatibilità con gli iPad vecchi e quelli successivi rispetto all’iPad Pro più recente. In entrambe le circostanze, non è disponibile l’opzione relativa alla ricarica wireless. Per usufruire al meglio di un’esperienza simile, è sufficiente collegare la matita agli iPad Pro da 11 e 12,9 pollici, appartenenti alla terza generazione.

LEATHER – Link

I cinturini per orologi in pelle rimangono un classico senza tempo. Chiediti che tipo di impressione vuoi trasmettere e quale stile vuoi ottenere.

SILICONE – Sport Breath

Ti piacciono i cinturini in silicone, ma sei preoccupato per la loro mancanza di traspirabilità? Dai un’occhiata alla nostra nuova collezione di cinturini sportivi.

Il doppio tocco e la navigazione senza limiti

Un altro aspetto che piace dell’Apple Pencil 2 riguarda senz’altro il suo sistema basato sul doppio tocco. Un utente può toccare qualsiasi punto della matita e cambiare strumento, utilizzando la gomma o la tavolozza a colori. Al tempo stesso, la funzione può essere facilmente disabilitata in un attimo. Diverse app hanno introdotto e supportato questa opzione aggiuntiva, in grado di facilitare l’esperienza utente.

Al tempo stesso, grazie ad Apple Pencil seconda generazione, è possibile navigare senza limiti di tempo e spazio. Infatti, la matita può essere trasformata in un semplice dito da utilizzare nei dispositivi Apple di ultima generazione. In questo modo, tempo e fatica vengono ridotti al minimo per una funzionalità sicura e garantita.

Le altre sorprese di Apple Pencil 2

Ma le sorprese di Apple Pencil 2 non sono assolutamente finite qui. Infatti, è possibile usufruire di una bassa latenza, con un utilizzo più vicino alla realtà e un aggiornamento sempre più rapido del display interno. Inoltre, grazie al Widget denominato Batteria iOS, la situazione della batteria può essere tenuta sempre sotto controllo.

Con tali prerogative, la seconda generazione di Apple Pencil riserva sorprese positive a chiunque decida di acquistarla. In pochi minuti, ci si può rendere conto di essere entrati in possesso di un apparecchio di assoluto rilievo, nonostante le sue dimensioni molto compatte.

Share your love
Default image
Giulia